Abbacchiatore elettrico a batteria




Come abbiamo già accennato, gli abbacchiatori, detti anche scuotitori, sono degli strumenti per la raccolta meccanizzata delle olive: vengono manovrati da un operatore, scuotendo i rami e provocando la caduta delle olive, che vengono raccolte negli appositi teli posti sotto l’albero. Esistono due tipi di scuotitori elettrici: quelli dotati di batteria portatile, e quelli da collegare a una batteria esterna come quella di una macchina o di un trattore.

E’ in forte crescita la domanda dei dispositivi portatili per la raccolta delle olive; sempre più maneggevoli, produttivi e con minore impatto sulle piante. Grazie all’evoluzione tecnologica si sono raggiunti obbiettivi interessanti nella riduzione dei pesi, nel miglioramento dell’attività meccanica e nel contenimento dei costi. Non secondari i vantaggi legati alla bassa rumorosità e alle vibrazioni ridotte. Tutti elementi volti a migliorare la produttività e la sicurezza degli operatori.

Scuotiolive elettrici: i migliori

1) L’abbacchiatore a batteria in carbonio Aima Twist Standard viene venduto con una batteria da 60 AH e caricabatterie; è dotato di un sistema a moto contrapposto, ciò significa che i due pettini oscillano lateralmente, ognuno con un movimento opposto all’altro, minimizzando le vibrazioni per l’operatore e allo stesso tempo evitando di danneggiare i rami e i frutti. Le aste sferzanti, lunghe 28 cm per permettere di scuotere i rami anche in profondità, sono realizzate in carbonio per garantire una migliore resistenza, mentre l’asta di due metri può arrivare fino a una lunghezza di tre metri grazie alla prolunga in dotazione, permettendo così all’operatore di lavorare sulla maggior parte degli ulivi di piccole e medie dimensioni.


Si tratta di un prodotto estremamente versatile, adatto a qualsiasi conformazione della pianta: può essere dunque utilizzato sia sugli ulivi ben potati che su quelli folti, sia in pianura che in collina, permettendo così una raccolta veloce ed efficiente in qualsiasi circostanza. La batteria fornita in omaggio ha un’autonomia di oltre 8 ore, consentendo così di essere utilizzata per un’intera giornata lavorativa, mentre il caricabatterie permette agevolmente la ricarica caricando fino a 6 ampere l’ora.

2) Chi invece ha un numero di ulivi piuttosto ridotto e cerca un prodotto leggero ed economico potrà optare per l’abbacchiatore a batteria Valex Blackfinger: si tratta di un modello che, a differenza del precedente, non ha una batteria in dotazione e necessita dunque di essere collegato a una batteria esterna, ad esempio quella di un’autovettura. In questo caso il meccanismo di raccolta è costituito da due sfere di plastica nera, ciascuna delle quali è dotata di 8 dita raccoglitrici elastiche. Le sfere vibranti penetrano nella pianta, scuotendo i rami e provocando la caduta di olive: si tratta però di un meccanismo meno potente rispetto al precedente, che non riesce a provocare la caduta delle olive più tenaci. Questo abbacchiatore è inoltre dotato di un cavo di prolunga di 8 metri, permettendo così all’operatore di muoversi agevolmente senza dovere spostare la batteria.

scuotitore valex


3)
Se invece avete bisogno di un prodotto più performante, adatto anche ai medi appezzamenti, l’abbacchiatore che fa per voi è Giulivo Plus: si tratta di uno scuotitore elettrico dotato di una testa orientabile in tre diverse posizioni, a 0°, 30° e 45° per penetrare facilmente nel folto dell’ulivo; il movimento è rotatorio conico, con astine inclinate rotanti.

giulivo plus
Giulivo Plus è dotato di due diverse velocità da selezionare in base al tipo di olive da raccogliere, e di una prolunga che consente di aumentare la lunghezza dell’asta fino a 310 cm in modo da raccogliere facilmente le olive anche dai rami più alti. Questo abbacchiatore è dotato di un alimentatore elettronico con cavo di 20 metri, da collegare a una batteria automobilistica (non inclusa nella confezione) da 12 o 24 volt. Si tratta dunque di un prodotto silenzioso ed efficiente, che consente una resa tra gli 80 e i 100 kg di olive all’ora.


4)
La Lisam grazie al know-how acquisito e in costante attenzione all’esigenza dei consumatori, ha creato Oliwatt 2, il pettine elettrico di nuova generazione, uo strumento leggero, affidabile ed estremamente produttivo.

Studiato per rispondere alle esigenze di produttori di piccoli appezzamenti di oliveti, per zone con forte pendenze o terrazzate, spesso impraticabili per trattori di piccole dimensioni o per operatori che non trovano conveniente l’acquisto di un sistema di raccolta pneumatico. Il cuore del pettine Olivatt2 è costituito dal motore elettrico a 12 volt che grazie alla sua meccanica particolare fa muovere due rastrelli in senso contrapposto. Gli elementi innovativi sono la forma a ventaglio dei rastrelli che ripropone il movimento della mano che raccoglie e la sagoma compatta che permette una migliore mobilità all’interno delle chiome. Le olive che si trovano a passare tra i denti dei rastrelli vengono pettinate verso la base dove incontrano una strettoia che le obbliga al distacco. Il movimento continuo e veloce dei rastrelli sui rami dell’olivo crea un effetto mungitura; nemmeno i frutti più resistenti fuggono a questo tipo di raccolta.



pettine elettrico oliwatt
L’ottimizzazione dei consumi energetici di Oliwatt2 permette una buona autonomia; grazie al cavo in dotazione può essere alimentato da una qualsiasi batteria da 12 volt oppure può essere acquistato con il carrello optional che comprende una batteria da 75 ampere/ora per un’autonomia media di una giornata di lavoro, il caricabatteria, l’indicatore di stato di carica e il supporto per l’abbacchiatore. Oliwatt 2 è disponibile con aste di prolunga di varie lunghezze, anche telescopiche. Assicura la stessa efficienza e produttività di un pettine pneumatico.


Caratteristiche a confronto

Questi 4 modelli di pettini per olive vanno in ogni caso confrontati con altri modelli di aziende che sono sul mercato da diversi anni e modelli italiani meno dispendiosi. Per facilitare il raffronto, abbiamo messo in questa tabella i principali dati tecnici che devono essere presi in considerazione per l’acquisto del miglior scuotitore per olive elettrico. E’ ovviamente il prezzo a far la differenza per molti operatori che coltivano oliveti, ma non sempre è decisivo il prezzo più basso. La qualità e il risparmio energetico contano molto così come la potenza o la lunghezza dell’asta telescopica. Bisogna inoltre tenere conto del peso perchè 1 kg in meno può far la differenza dopo ore e ore di lavoro. Sono stati presi in esame i più venduti e marchi di abbacchiatori come Zanon, Castellari e Oliviero.

Scuotitore per olive batteria: differenze modelli

Pettine / AbbacchiatoreOlix WaveOliviero LightZanon EVO 33VTornado-CastellariFP-Tech
Peso1.330 gr1,7 Kg2,4 kg2,7 kg3.0 kg
Cavo10 mt10 mt15 mt15 mt10 mt
Lunghezza astaAsta non compresa2,5 mt.2-3.4 mt(1.8 – 2.4 m / 2.3-3.3 m)2/3 mt
Lunghezza bacchette16,5 cm 36 cm in carbonio30 cm in carboniofino a 35 cm/
Potenza motore100 Watt
1.200 batt./min.
Produttivita’ 100-120 kg/ora. 500W
1.200 batt./min.
80 watt
1150 giri al minuto
140 watt
Altri datibatteria da 60A (non inclusa)batteria da 45 ah (non inclusa)batteria non inclusabatteria da 60A (non inclusa)batteria non inclusa
PrezzoVedi sitoVedi sitoVedi sitoVedi sitoVedi sito

Gli abbacchiatori economici del 2020


Il Motoabbacchiatore UNITED TRADE

abbacchiatore elettrico economico

Si tratta di uno degli ultimi modelli giunti sul mercato. Con una potenza di 12V, questa macchina scuotiolive è composta da rastrelli a movimento alternato e può essere collegata a qualunque batteria.

I rastrelli sono con il profilo a diapason e per questo motivo sono adatti a tutte le tipologie di olive. Questi sono prodotto attraverso un processo a iniezione capillare di tecnopolimeri con un elevato indice di resistenza e resistività, che li rendono forti e durevoli nel tempo.

Per quanto riguarda la struttura interna, essa è realizzata con ingranaggi metallici rivestiti in plastica, in modo che non siano ingombranti o troppo pesanti. Un’altra particolarità di questo modello è che consente il raccoglimento delle olive per rastrellamento, limitando al minimo il rischio di rompere i rami durante il lavoro.

Più nello specifico, si può paragonare il funzionamento di questo abbacchiatore a quello dei modelli pneumatici:

  • ha 820 battute al minuto, per fare in modo che le olive non cadano troppo lontane rispetto all’albero;
  • in totale lo strumento pesa circa 3 kg;
  • l’asta si può allungare fino a 3 metri di distanza.


Lo Scuotitore per raccolta olive GrecoShop

abbacchiatore elettrico economico

Targata Greco Shop, questo modello di macchina scuotiolive è una delle migliori presenti sul mercato in termini di rapporto qualità-prezzo.

Non ha una batteria inclusa e per questo bisogna servirsi di una qualsiasi batteria di auto per poterla utilizzare.

L’asta in dotazione misura una lunghezza di due metri, estendibile fino a 2,5 metri, con una lunghezza complessiva dello strumento di tre metri.

Anche in questo caso le battute al minuto si aggirano attorno alle 800, sempre per evitare di rovinare il raccolto spazzandolo troppo lontano dall’albero.

All’interno della scatola troverete anche un supporto in plastica utile per poggiare la macchina scuotiolive a terra evitando di danneggiare il filo o altre componenti. Unica pecca di questo modello è forse il peso, un po’ più elevato rispetto agli altri presenti sul mercato.

Con i suoi 4.5 kg, infatti, potrebbe risultare difficile da sollevare per un tempo prolungato o comunque poco maneggevole, soprattutto nel raggiungimento dei punti più insidiosi.

Abbacchiatore Olive Makita

Lo scuotitore per olive firmato Makita ha una forma affusolata che elimina completamente il rischio di rovinare i rami e assicura che le olive cadano vicino al tronco.

E’ forse l’abbacchiatore per olive più leggero che si possa trovare in commercio (pesa solamente 1,7 kg!) e per questo motivo è maneggevole e può essere utilizzato da chiunque, anche da persone magari più magre o esili. La batteria è esterna, situata sul terreno ed è collegata alla macchina attraverso un cavo elettrico.

Altra peculiarità di questo modello sono le ottime prestazioni: grazie alla capacità di raccoglimento che raggiunge addirittura i 140 kg può essere tranquillamente paragonato e sostituito ad un abbacchiatore pneumatico.

Grazie alla sua leggerezza e al design minimal e funzionale è molto maneggevole anche per quanto riguarda il trasporto, anche perché la sua particolare forma affusolata consente di avere un ingombro davvero ridotto rispetto ai competitors. Inoltre, è particolarmente adatto anche per raccogliere le olive nate in punti più nascosti o su alberi a chioma folta.

Probabilmente si tratta di un modello che occupa una fascia medio-alta in termini di prezzo, ma una volta effettuato l’acquisto non vi saranno altre spese da sostenere poiché non vi è alcun tipo di manutenzione da eseguire.
L’asta centrale è prodotta in alluminio, motivo per cui questo modello si dimostra essere super resistente, ma al contempo leggero e confortevole nell’utilizzo.